studiocecchi.com

Tribunale di Padova, 4 novembre 2011, caso Moncler

Home
Blog
Approfondimenti
NovitÓ legislative
Giurisprudenza
Osservatorio normativo
Diritto dei media
Internet e diritto
Pubblicazioni
Ricerca
Contatti
Links

TRIB.PADOVA_4_11_11

Con decreto in data  29 settembre 2011 il GIP presso il Tribunale di Padova disponeva ai sensi degli artt. 321 c.p.p., 92 e 104 D.L. 271/89 il sequestro preventivo mediante oscuramento di 493 siti internet sulla base della denunciata indebita registrazione e utilizzazione di nomi a dominio con riguardo a siti che avrebbero commercializzato prodotti Moncler contraffatti o avrebbero comunque fatto riferimento indebito alla nota società.

Con successivo provvedimento del Tribunale di Padova in data 4 novembre 2011, su richiesta delle società provider di internet -cui il provvedimento era stata notificato per l'esecuzione- viene annullato il decreto di sequestro assumendo che gli elementi prospettati dal querelante non consentono di attribuire automaticamente a tutti i titolati dei 493 siti le ipotesi di reato ipotizzate dal P.M. -ossia la contraffazione-, non essendo di per se' sola sufficiente l'attivazione di un sito con nome a dominio evocante il nome di marchi registrati -salvo che il richiedente tutela provi essere tutelato dal marchio anche lo stesso nome a dominio-.